IC SELVAZZANO

IC SELVAZZANO

Riflessioni

 

22 Settembre 2019 Educare alla cittadinanza digitale

Il sito Parole O_stili promuove un programma di sensibilizzazione sull’uso di uno stile di comunicazione rispettoso nella rete. Venerdì 27 settembre il sito propone a tutte le scuole di partecipare al progetto A scuola con la scienza, dedicando un’ora di lezione al Manifesto della comunicazione non ostile per la scienza. Per visionare il materiale didattico a disposizione degli insegnanti clicca qui.

 

13 Febbraio 2018 Giorno del ricordo 2018

L’importanza di non dimenticare

Il giorno 7 febbraio 2018 le classi quarte, della scuola primaria “Giuliani”, hanno incontrato la sig.ra Italia Giacca, presidente del Comitato di Padova dell’ ANVGD ( Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia). La signora Italia ha portato la sua testimonianza diretta sui fatti storici legati all’esodo della popolazione giuliano-dalmata, in occasione del Giorno del ricordo che si celebra il 10 Febbraio.

1 Febbraio 2015 Sergio Mattarella 12° Presidente della Repubblica Italiana

Mattarella_2015

Al neo eletto Sergio Mattarella, 12° Presidente della Repubblica Italiana, giungono gli auguri del mondo della scuola che ricorda il suo impegno come Ministro della Pubblica Istruzione (1989 governo Andreotti VI).

(foto Wikipedia.it)

“Sotto la guida del suo ministero, fu approvata la più  importante riforma della scuola elementare (L. 148/1990), col superamento della figura del docente unico. Un’ autentica rivoluzione: pedagogica, metodologica e didattica, che archiviava l’era della maestra unica e introduceva i “moduli” (tre insegnanti che ruotano su due classi), aprendo a una suddivisione degli ambiti disciplinari fra i docenti, insieme a pratiche di condivisione e collegialità nell’insegnamento e nella gestione della classe.”

OrizzonteScuola.it

Una scelta importante difesa apertamente nel 2008, in opposizione allo stravolgimento dell’ordinamento compiuto dall’allora Ministro Gelmini:

“…Ma il vero colpo di mano, sostanziale, sta nell’aver deciso una questione di questa portata con decreto legge, in vigore già da quattro giorni: con poche righe viene travolto l’ordinamento, il modo di essere di un intero settore scolastico fondamentale e, finora, il più efficiente.

….

È davvero un grave passo indietro ed è un peccato contro il paese e il suo futuro: la nostra scuola elementare è definita dagli istituti di valutazione internazionali tra le migliori al mondo.”

Quotidiano Europa

Altri contributi: Addio al maestro unico, così Mattarella cambia la scuola

Auguri Presidente!

15 Dicembre 2014 Educazione digitale

EDUCARE ALLA RETEEducare alla rete

E’ il nuovo volume pubblicato dal Garante per la privacy, “da sempre impegnato nellattività di informazione e divulgazione con l’obiettivo di far crescere nel nostro Paese una forte cultura della protezione dei dati e promuovere la privacy come diritto fondamentale da tutelare in una società che sia autenticamente democratica”

Il testo raccoglie “le principali campagne di comunicazione istituzionale realizzate dall’Autorità e dirette alle famiglie, al mondo delle scuola, alle amministrazioni pubbliche e alle imprese”.

(tratto da, EDUCARE ALLA RETE, L’alfabeto della nuova cittadinanza nella società digitale)

11 Maggio 2013 Nativi digitali

Chi sono e come apprendono i nativi digitali?

Gli alunni delle classi II B e III C della scuola secondaria di primo grado “Alighieri-Spalatro” di Vieste (FG) ce lo spiegano con una simpatica presentazione, vincitrice del concorso regionale “IT is mine”.

Tema del concorso: “come si impara e come si allena la mente ad apprendere” anche attraverso l’uso intelligente delle tecnologie informatiche.

Buona visione!

6 Maggio 2013 Tutela della privacy

Le indicazioni del Garante per tutelare la tua privacy quando usi smartphone e tablet

Il Garante della privacy si è espresso sulla tutela dei dati personali quando si usano smartphone e tablet.

Nel video sottostante sono indicati suggerimenti utili anche per docenti, alunni e genitori.

Per ulteriori approfondimenti leggete qui!

4 Maggio 2013 Prima di cliccare pensa

Racconto di un’interessante esperienza realizzata dagli alunni della II B della scuola media  Alighieri-Spalatro di Vieste guidati dalla loro insegnante, Chiara Spalatro, a riflettere su temi come cyberbullismo e adescamento in Rete.

Il progetto, nato in seguito alla decisione di partecipare al concorso nazionale lanciato da Internet in Sicurezza riguardante le problematiche esistenti in Internet, si è concluso con la realizzazione di un video che si è guadagnato il terzo posto del concorso indetto in collaborazione con la Provincia di Treviso.

Ma soprattutto…”Oltre mille visualizzazioni in poco più di un mese. Tanti “mi piace” su FB e YouTube. Condivisioni e commenti positivi. Una versione sottotitolata in inglese realizzata e diffusa in occasione del 10° Safer Internet Day– per invitare a pensare prima di cliccare anche gli adolescenti di altri paesi.
Non potevamo sperare di meglio per un progetto nato per gioco, realizzato come un gioco, ma che invita i giovani a non giocare con la propria sicurezza.”

Vi consiglio di leggere l’articolo pubblicato dalla rivista Bricks, ma soprattutto di guardare il video realizzato dai ragazzi.

28 Aprile 2013 Cl@ssi 2.0. A scuola con il tablet

“Quando il tablet entra in una scuola come uno dei tanti strumenti possibili, la “didattica del fare” stimola i cervelli senza alcuna mitizzazione della tecnologia.” (Raffaella Traniello)

Video di documentazione del progetto cl@ssi 2.0 della scuola di Manzano. Interessante esperienza di come gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione possono integrarsi con una didattica operativa e stimolare l’apprendimento.

MULTI – MEDIA from Raffaella Traniello on Vimeo.