IC SELVAZZANO

IC SELVAZZANO

Progetto “Il cuore non si ferma”, un defibrillatore per la scuola

La scuola secondaria “M. Cesarotti” è stata coinvolta nel progetto “A scuola il cuore non si ferma”, portato avanti dall’Acti, associazione cardio trapiantati italiani, la quale è impegnata da anni in una campagna per la salute e la sicurezza negli ambienti scolastici ed è attiva nella raccolta di fondi per dotare le scuole delle attrezzature di primo soccorso. 

L’iniziativa è stata patrocinata dalla Regione Veneto e dai Comuni di Padova e Selvazzano Dentro ed è culminata con la donazione di un defibrillatore, consegnato sabato 19 dicembre agli alunni e ai docenti della classe II B in rappresentanza della scuola. Hanno presenziato al momento della consegna anche la Dirigente scolastica Tiziana Petruzzo, il vicesindaco Bruno Natale, il presidente dell’Acti Paolo Visentin.

Di seguito pubblichiamo la lettera di ringraziamento scritta dagli alunni. 

Gentile Vicesindaco, gentile Dirigente e gentile Presidente,

l’Istituto Comprensivo Selvazzano 2, a nome di alunni, famiglie e personale scolastico, ringrazia tutti Voi  sentitamente per la donazione del defibrillatore, strumento che, sperando di non dover mai usare, ci fa sentire però più sicuri per la sua presenza e soprattutto sottolinea l’attenzione dell’Associazione Cardio-trapiantati di Padova, per il benessere della nostra comunità scolastica.

In un momento storico in cui il senso della vita è ancor più minacciato, questo dono rafforza l’importanza della prevenzione e del senso di responsabilità che ogni società civile dovrebbe avere nei confronti della fragilità umana.

Cogliamo quindi l’occasione per augurare a Voi e alle Vostre famiglie un Natale sano…e sereno.

La classe 2^B della Scuola secondaria “M.Cesarotti”